CROSS CULTURAL COMMUNICATION

cross-cultural-communication

Approcci vincenti per una comunicazione internazionale efficace:

ESTREMO ORIENTE (Cina, Giappone e Sud Est asiatico)
venerdì 29 gennaio dalle 18 alle 20

EMIRATI ARABI, INDIA E RUSSIA
venerdì 19 febbraio dalle 18 alle 20

“Sono pronto a pagare la capacità di trattare con la gente più di qualsiasi altra capacità al mondo ed è difficile immaginare che si possa trattare bene con le persone senza educazione, senza rispetto, senza cura del capitale umano” (John Rockefeller)

Oggi il mercato globale implica un movimento e un incontro continuo con persone provenienti da culture e da paesi diversi.

Ogni cultura ha delle regole precise, in molti casi non scritte e quando persone di diversa provenienza si incontrano è facile che banali errori di comportamento, abbiano conseguenze negative sul risultato del business.

La comunicazione interculturale (o business etiquette) è quell’insieme di regole, cerimoniali, usi e costumi, propri della comunicazione a qualsiasi livello e in ogni parte del mondo. È necessaria nella vita di relazione, soprattutto per coloro che nel loro lavoro si confrontano quotidianamente con stranieri nel loro paese o viaggiano all’estero.

Le diverse abitudini sono relative ad ogni piccolo e grande aspetto di una negoziazione o di un incontro, quali ad esempio: il modo di porgere il proprio biglietto da visita, come negoziare un contratto, organizzare un incontro, una riunione o un pranzo di lavoro, il concetto di tempo, i regali, lo spazio personale, ecc.

PER CHI
Persone che hanno rapporti professionali con gli stranieri in Italia e all’estero.

OBIETTIVI
I partecipanti apprenderanno “ciò che bisogna fare” e “ciò che bisogna evitare” nei rapporti internazionali, per avere successo nel proprio business.

Il corso fornirà delle chiare regole di comportamento per relazionarsi con:

ESTREMO ORIENTE (Cina, Giappone e Sud Est asiatico)
EMIRATI ARABI, INDIA, RUSSIA

CON CHI
Elisabetta Gregoric – Dottore di Ricerca 
Laureata in Scienze Internazionali e Diplomatiche, presso l’Università di Trieste
Dottore di ricerca in Sociologia dei fenomeni territoriali e internazionali presso l’ Università di Trieste
Già docente all’Istituto Universitario Internazionale per gli Studi Europei (IUIES) di Gorizia
Già corrispondente a Trieste del Consiglio d’Europa
Esperienza aziendale con i mercati asiatici e dei Paesi emergenti
Delegata per l’Europa nella Task Force internazionale “Leadership & Formazione continua” della Business & Professional Women Federation

QUANDO
Venerdì 29 gennaio dalle 18 alle 20 per l’Estremo Oriente
Venerdì 19 febbraio dalle 18 alle 20 per Emirati arabi, India e Russia

QUANTO
Il costo è di 35 euro a persona per ciascun seminario.
30 euro per soci LABY e HUBBERS
20 euro per studenti universitari
+5 euro di quota associativa annuale

DOVE
In via Cicerone 4 a Trieste.

ISCRIZIONI
Informazioni e iscrizioni scrivendo a elisabetta@laby.trieste.it

Condividi ☞Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone
Pubblicato in Generale.