Biomusica – Musicoterapia per il fisico e per la mente

biomusica

GIOCO, SUONO, ESERCIZI ENERGETICI, RESPIRAZIONE CONSAPEVOLE, MOVIMENTO.
Praticare biomusica rinforza il sistema immunitario, riduce la stanchezza, migliora il tono e l’elasticità muscolare, agisce positivamente sull’aspetto emozionale.

La Biomusica è una disciplina diffusa in molti paesi del mondo, soprattutto in America Latina, e consiste in un particolare metodo di musicoterapia che integra l’uso dei suoni e della musica con tecniche di respirazione, di rilassamento, di movimento corporeo e di gioco, con l’intenzione di coinvolgere tutti gli aspetti della persona: fisico, emozionale, mentale ed energetico.

I pilastri su cui si basa sono tre: innanzitutto si rivolge anche alle persone sane che vogliano migliorare la propria qualità di vita; inoltre introduce il concetto di bioenergia, ossia quell’energia che ci mantiene in vita, che circola nel nostro organismo attraverso centri (es.chakras) e canali (es.meridiani) e che deriva dalla trasformazione di cibo, aria, luce e di tutti gli stimoli che i nostri sensi raccolgono; come terzo pilastro, la Biomusica sostiene che l’uomo possa accrescere il proprio livello di coscienza, ossia evolvere per migliorare la propria esistenza.

Gli obiettivi della Biomusica sono quelli di aiutare la persona sul piano fisico ad acquisire elasticità e tono muscolare; sul piano emozionale produce maggior equilibrio e stabilità agevolando lo scioglimento dei conflitti, anche attraverso il divertimento; sul piano mentale porta una maggiore positività, risveglio dell’intuizione e della creatività; sul piano energetico aumenta la vitalità. Questi risultati contribuiscono inoltre a rinforzare il sistema immunitario e, quando la biomusica viene usata per aiutare altri processi terapeutici, si è notato che diminuisce la necessità di medicinali.

Il lavoro inizia sempre con attività ludiche, in quanto in biomusica si pensa che il gioco non sia riservato solo ai bambini, ma anche agli adulti, con molti vantaggi: si tratta di giochi che coinvolgono il gruppo usando il corpo, la creatività, la musica e che stimolano il divertimento e il piacere. La seconda parte del lavoro prevede specifiche tecniche che usano esercizi corporei, di respirazione, precise posture, immagini e suoni per sciogliere le tensioni e accumulate, per poi distribuire e riequilibrare, l’energia della persona. Nella terza parte dell’incontro si può condividere qualcosa da mangiare, da bere e chiacchierare per poi concludere l’incontro.

CON CHI
Dott. Luca Casale, docente Biomusica International, musicoterapeuta

QUANDO
Presentazione gratuita del corso: mercoledì 25 marzo dalle 18:30 alle 19:30

Lezioni:

01 aprile / 18:30-19:30

08 aprile / 18:30-19:30

15 aprile / 18:30-19:30

22 aprile / 18:30-19:30

29 aprile / 18:30-19:30

QUANTO
80,00 Euro a persona per 5 incontri.

DOVE
In via Cicerone 4 a Trieste.

Iscrizioni e prenotazioni, scrivendo a luca-casale@libero.it
Info: 0432 506520 o 349 7219303
www.biomusica.com

 

Condividi 👉 Share on FacebookShare on LinkedInTweet about this on TwitterPin on PinterestEmail this to someone
Pubblicato in Generale.